Viaggi nel mondo

Sidney Opera House

Molti di coloro che decidono di arricchire la propria formazione in ottica della futura carriera professionale valutano la possibilità di seguire un corso di studi all’estero. Visitare un paese, conoscerne la cultura, i luoghi e allo stesso tempo imparare la lingua permette di crescere umanamente e professionalmente.

Unire turismo e formazione è il sogno di tutti. In questo contesto un paese come l’Australia è, di fatta, una scelta tanto affascinante quanto vincente. Parliamo di un paese straordinario, dove visitare luoghi come la Sydney Opera House, una delle perle architettoniche del continente, o le sue mille bellezze naturali come il Blue Mountains National Park o la Grande Barriera corallina, appuntamento irrinunciabile specialmente per gli amanti delle immersioni.

Le mete turistiche in un paese come l’Australia sono davvero tantissime e, proprio per questo, riuscire ad organizzare un viaggio che consenta di abbinare la visita degli itinerari più importanti con occasioni di studio e di approfondimento della lingua e della cultura del paese è fondamentale.

Inoltre l’Australia è un paese con un clima molto mite e ci sono ottime possibilità di visitarla anche nei mesi invernali, in particolare tra Dicembre e Gennaio, magari approfittando delle pause relative agli esami universitari.

Insomma, scegliere di studiare in australia consente agli studenti non solo di imparare una nuova lingua, ma anche di acquisire tutte quelle competenze necessarie per entrare poi nel mondo del lavoro.

I vantaggi di studiare in Australia

Innanzitutto, è da rilevare come la distanza dell’Australia dal nostro paese non sia considerata un deterrente per tutti coloro intenzionati a studiare all’estero. Infatti, si tratta del terzo paese al mondo dal punto di vista della presenza di studenti stranieri.

Un dato spiegato sia dalla presenza di tante università eccellenti, che da un mercato del lavoro molto dinamico, che permette ai più meritevoli di trovare l’occupazione desiderata.

L’offerta formativa e professionale in Australia, anche guardando alle classifiche ufficiali, è tra le più apprezzate a livello internazionale. Inoltre, in questo paese si registra un’ottima qualità della vita, come ben dimostrato da numerosi studi di settore.

Emblematico, a questo proposito, il caso di Melbourne, che secondo il The Economist è stata la città con la migliore qualità della vita del mondo per ben 7 anni di seguito.

L’offerta formativa in Australia

Ovviamente, lo studio in Australia può essere portato avanti seguendo percorsi differenti, in base alle proprie esigenze personali ed agli obiettivi che si vogliono raggiungere. Per quello che riguarda la lingua inglese, si può partire dai classici corsi base, per poi arrivare a tutti quelli che permettono il conseguimento di certificazioni come IELTS e Cambridge.

Allo stesso tempo, sono disponibili tanti corsi accademici, noti con il nome di bachelors, che sono in qualche modo paragonabili alle nostre lauree di primo e secondo livello.

Infine, esistono anche corsi specifici dedicati a chi vuole inserirsi nel mondo del lavoro: si tratta dei cosiddetti VET, vale a dire Vocational Education Training.

Gli incentivi per studiare in Australia

Un altro aspetto positivo di un’esperienza in Australia è riscontrabile nella possibilità di provvedere da soli ai propri studi e al proprio sostentamento. Il paese, infatti, è noto per la quantità di attività lavorative part-time messe a disposizione: le 40 ore settimanali previste da questo tipo di contratti permettono di portare avanti l’attività didattica senza particolari difficoltà.

Un altro fattore da considerare è l’accoglienza, che in Australia è una vera e propria linea politica, oltre che comportamentale: la nazione, infatti, propone tanti diversi incentivi a tutti coloro che decidono di trasferirvisi.

Del resto, vengono anche attuate alcune soluzioni per incentivare i trasferimenti dei nuclei familiari così da rendere più semplice l’inserimento nelle scuole locali ai figli dei lavoratori stranieri.

Si tratta di una terra, quindi, dove lo studio è ritenuto accessibile a tutti, grazie alle molteplici possibilità e agevolazioni messe a disposizione.


Viaggiare in Australia