contentmap_module
Vacanze in montagna
Vacanze in famiglia

L'estate è il momento perfetto per organizzare una vacanza in famiglia. Ma dove andare? Scegliere una località di mare non è l'ideale, soprattutto se si è alla ricerca di un po' di quiete. Infatti, durante i mesi caldi le spiagge si riempiono di turisti. Pertanto si corre il rischio di tornare a casa più stressati di prima. La cosa migliore da fare, soprattutto quando ci si muove con dei bambini, è optare per la montagna, in modo da respirare aria pulita, fare attività all'aria aperta e vedere paesaggi mozzafiato.

Trentino Alto Adige
Vacanze in Trentino Alto Adige

Trascorrere l'estate ad Andalo è sicuramente una bellissima idea, perché questa località del Trentino si trova a ridosso delle Dolomiti di Brenta, in una posizione strategica non solo nel periodo invernale ma anche in quello estivo. Da queste parti si respira aria pulita e si possono fare moltissime escursioni alla scoperta di un paesaggio naturale che per chi vive in città è una vera sorpresa. Il bello di Andalo però è che si tratta di una località a misura di famiglia, perché ogni dettaglio è pensato anche per i più piccoli, a partire dall'accoglienza degli hotel. Se avete intenzione di organizzare una vacanza da queste parti con tutta la family vi diamo 4 consigli che sicuramente vi torneranno utili.

Trentino Alto Adige
Vacanze in Trentino Alto Adige

La montagna è un luogo magico, dove tutti possono trovare uno spazio dove rifugiarsi e trovare se stessi.Oggi parliamo di Lavarone sull'Alpe Cimbra, un altopiano sul confine sud orientale del Trentino.

L'Alpe Cimbra è composta da 3 comuni Folgaria Lavarone e Luserna, un territorio che oltre avere un fantastico paesaggio ha un territorio ricco di storia. Sull Alpe Cimbra a Luserna c'è una comunità che parla ancora il cimbro un antica lingua di origini Tedesche che ha preservato in questo territorio un suo dialetto che ancora oggi viene usato, è una delle minoranze trentine assieme a mocheni e ladini.

Trentino

Le Dolomiti costituiscono la parte orientale della catena montuosa delle Alpi, e sono uno dei 50 siti italiani sulla lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO.