Fuerteventura, la spiaggia delle Canarie

Fuerteventura, conosciuta come "la spiaggia delle Canarie" ti affascinerà con paesaggi mozzafiato e spiagge libere famose in tutto il mondo. Ideale per chi ama praticare sport come surf, kitesurf, windsurf, kayak, surfski, canoa, trekking e bici, ma anche per le famiglie, per trascorrere una rilassante vacanza. Il clima e' mite e godibile tutto l'anno.

Arrivati a Corralejo quali sono le principali emozioni da non perdere?

Le 4 più semplici ed accessibili che non puoi lasciarti scappare sono:
deserto - Una passeggiata a piedi nudi nelle dune del deserto. La mattina presto o tardo pomeriggio prima che faccia sera, così da godere di una bellissima luce e non avere vento troppo forte. Il luogo è facile da raggiungere sia a piedi, in bicicletta, in auto, taxi o bus. Sulla strada che da Corralejo porta a Puerto del Rosario, dopo i grandi Hotel RIU, inizia a passeggiare verso l'interno del deserto e lasciati perdere fra le dune. Presto il rumore della strada alle tue spalle scompare, grande silenzio e solo morbida sabbia fresca sotto i tuoi piedi. Uno dei regali della vicina Affrica (a solo 100km), la sabbia del Sahara portata dal vento caldo ha disegnato fantastiche dune.
_Sulla mappa_

Cotillo - Il Cotillo. A circa 30 minuti di auto da Corralejo, nella costa opposta, il piccolo paesino del Cotillo offre scenari fantastici. Si arriva passando da Lajares tagliando per l'affascinante e nudo entroterra. Appena incontrate le prime case consiglio di girare a sinistra per la Torre "Toston", ma non è questa la vera meraviglia. Poco dopo si apre la vista sull'oceano, le scogliere, una spiaggia enorme popolata da surfisti a caccia di onde lunghe. Mentre a destra del paese, seguendo per il faro "Toston" c'è la possibilità di godere di spiagge bianche, prima i "Lagos", poi "La Concha". Con la bassa marea si creano delle vere e proprie piscine naturali di acqua cristallina dove finalmente anche l'Oceano Atlantico diventa di temperatura accessibile.
_Sulla mappa_

Lobos - Isola di Lobos. L'isolotto di Lobos si staglia a protezione della baia di Corralejo, dista solo 2km ed è facilmente raggiungibile, in soli 15 minuti, con le varie imbarcazioni che partono dal porto.
Parco naturale protetto ed incontaminato, offre alcune meravigliose calette con acque cristalline, spiagge remote ed isolate. Un posto fuori dal mondo dove vivere l'oceano alla scoperta di fondali incantevoli dove fare immersioni. Gli amanti del Surf conoscono bene questa isola per la sua mitica "Onda destra" fra le più lunghe d'europa (circa 1Km) con altezza fino a quattro metri.
_Sulla mappa_

Grandes Playas - La grande spiaggia. Dove termina il deserto, prima del mare, c'è la Grandes Playas. Chilometri di sabbia bianca, accogliente. Facilissima da raggiungere, sia in auto, in bicicletta o a piedi. Ci sono zone attrezzate con lettini ed ombrelloni, altre ampie zone completamente libere. E' facile incontrare i caratteristici "nidi" di pietra vulcanica dove ripararsi dal vento e stendersi al sole. Dislocati lungo la grande spiaggia, immersi fra le dune, si trovano dei piccoli bar dove è possibile anche pranzare. Il cielo si riempie dei colori delle vele dei kitesurf, riferimento sempre presente nel raggiungere la Grandes Playas.
_Sulla mappa_

Corralejo Oltre a queste 4 semplici ma fantastiche emozioni alla portata di tutti, Fuerteventura e Corralejo possono offrire molto altro. Escursioni in barca per incontrare i delfini (ICENAI Tel. +34 616705188) oppure in catamarano, gite a cavallo (Anibal Tel.+34 669017188), trekking sui vulcani, Surfski tours con Maeva Kayak. A Corralejo è presente un bel campo da Golf, molti campi da tennis e paddle. Il divertimento per i più giovani è assicurato al parco acquatico.
Il sud di Fuerteventura può essere meta di escursioni e visite, passando da Caleta De Fuste che oltre alla spiaggia offre anche l'unico centro talassoterapico dell'isola, una SPA ben attrezzata da vivere per un intero pomeriggio di relax. Ancora più a sud si arriva nella zona di Costa Calma e la particolare spiaggia di Sotavento, tappa del campionato del mondo di windsurf. Per gli avventurieri c'è da menzionare anche la mitica spiaggia di Cofete, si trova ancora più a sud e per raggiungerla è necessario un mezzo 4x4 per percorrere i circa 20km di strada non asfaltata. Questa spiaggia è stata recentemente la location del film Exodus di Ridley Scott, è incredibile ed affascinante, ma impegnativa da raggiungere. Tornando verso nord sulla costa occidentale si può deviare per Ajuy, un piccolo paesino sul mare con la più bella spiaggia nera dell'isola. A destra della spiaggia parte un sentiero sulla scogliera che porta a giganti grotte con scorci sull'oceano veramente particolari. Nel tragitto di rientro a Corralejo, passando per l'entroterra si può salire fino al Mirador Morro Velosa (Betancuria) da dove godere di una vista mozzafiato.
Da non dimenticare inoltre che Lanzarote dista solo 30 minuti di traghetto da Corralejo ed è quindi consigliato dedicare una giornata anche alla visita di questa isola dell'arcipelago delle Canarie.

Fuerteventura, una latitudine di vita

Tanto sole con la sua energia e le sue vitamine, ma anche la tranquillità della sabbia, l'adrenalina del mare e il magnetismo dei vulcani. Queste sono alcune delle ragioni per venire a scoprire questa isola dell'Atlantico.

Dove alloggiare:

Booking.com

Corralejo, sport e relax assicurato.

Corralejo

Se scegli di passare le tue vacanze a Fuerteventura, ideale è alloggiare a Corralejo (La Oliva), il principale paese, situato nel nord dell'isola, a “misura di turista”.

Il posto giusto per chi desidera fare una vacanza sportiva o semplicemente rilassarsi sulle spiagge.

COM_TAGS_READ_MORE

Vacanza da sogno alle isole Canarie

Le Canarie sono una delle mete turistiche più gettonate dai turisti di tutto il mondo.

Si tratta di un arcipelago di isole del sud della Spagna, molto vicine al Marocco, caratterizzate da clima caldo e secco, e soleggiato.

Sono sette isole più grandi e tante altre minori, e sono di origine vulcanica.

Questo si nota in molte di esse per la terra brulla e di colore grigio e marrone, con poca vegetazione, come ad esempio nel caso di Fuerteventura e Lanzarote.

COM_TAGS_READ_MORE

Vacanze di ferragosto alle Canarie: Fuerteventura, l'isola del divertimento

Fuerteventura

Più vicino all’Africa, eppure Europa. Un clima particolare, molto mite per tutto l’anno, che si tratti di gennaio o di agosto. Una natura incontaminata, che non finirà mai di stupirsi. Spiagge bianche, acque cristalline, vulcani. Possibile trovare tutto questo in pochi chilometri quadrati? Sì: perché ci sono le Isole Canarie. Bagnate dall’Oceano Atlantico, fanno parte della Spagna, ma sono più vicine al continente africano, trovandosi ad appena un centinaio di chilometri dal Marocco.

COM_TAGS_READ_MORE

Vacanze d'agosto alle Canarie, i colori spettacolari del mare di Fuerteventura

Chi decide di partire per una vacanza alle Canarie e desidera trascorrere la maggior parte del tempo al mare, deve senz'altro scegliere, tra le varie isole dell'arcipelago, quella di Fuerteventura. Il mare, infatti, ha dei colori spettacolari a cui difficilmente si può resistere, sebbene delle volte la temperatura dell'acqua non sia troppo calda. Le spiagge sono immense, lunghe distese di sabbia nera, che tradiscono la sua origine vulcanica, ma anche ciottoli e scogli, per chi preferisce le rocce.

COM_TAGS_READ_MORE

Video su Fuerteventura

Video Fuerteventura

Consigliamo la visione di questo video turistico su Fuerteventura (Isole Canarie) di ottima qualità che rende a pieno lo spirito dell'isola.

COM_TAGS_READ_MORE