banner home turismo

Booking.com
Booking.com

Sfruttate i mesi invernali per acquistare gli accessori camper utili per i vostri prossimi viaggi, così da non arrivare di corsa al momento di partire!

Pensate sia troppo presto per prepararvi alla prossima vacanza in campeggio? Sbagliatissimo! I mesi invernali sono perfetti per andare incontro alla primavera e all’estate, quando la maggior parte di noi si gode di più l’esperienza del camping, complici le temperature più miti e le giornate più lunghe. Quante volte ci è capitato che proprio prima di partire dovessimo cambiare qualcosa, oppure decidessimo improvvisamente di aggiungere qualche accessorio, ad esempio perché vogliamo portare con noi la bicicletta, ecc.

 

Sfruttiamo, quindi, questo periodo per scegliere gli accessori camper che arricchiranno il nostro mezzo, magari già pensando alle attività che vogliamo fare più avanti. Ogni meta ed ogni attività ha uno o più accessori che sarebbe utile avere per vacanze o weekend al top.

Ecco qualche spunto da dove cominciare:

  • Portabici: se amate le lunghe pedalate, ma anche se siete siete colti dall’irrefrenabile voglia di esplorare i dintorni del vostro campeggio in bicicletta, il portabici è l’accessorio che fa per voi. Se non lo avete di già, potete iniziare a guardare misure e modelli e scegliere quello che meglio si adatta alle vostre esigenze. Tra i fattori da considerare, c’è il numero di bici che volete portare con voi, dal momento che l’ingombro sarà ovviamente diverso;

  • Zanzariera: a seconda della località dove andrete per un weekend fuoriporta oppure per una vacanza più lunga, bisogna considerare che il nostro relax potrebbe essere disturbato dalle odiose zanzare. Per proteggere noi e i nostri compagni di viaggio, è una buona cosa installare una zanzariera sulle finestre del camper, laddove questa non sia già presente. Controllare se quelle che avete già sono integre oppure si sono rotte o forate per via dell’usura o di qualche piccolo taglio. Fare tutto questo con un po’ di anticipo, eviterà brutte sorprese al momento della partenza o, peggio, una volta giunti a destinazione!

  • Oscurante: se pensate di recarvi nei paesi nordici alla scoperta dei fiordi norvegesi o della vita notturna di Copenhagen, è bene dotarvi di uno oscurante a rullo, che vi protegga dal sole di mezzanotte. Per quanto suggestivo, infatti, questo fenomeno naturale disturba il nostro ritmo abituale di sonno-veglia, dal momento che non siamo abituati ad avere tantissima luce anche quando è in realtà già sera inoltrata. Un investimento che è comunque consigliato anche a chi è amante dei pisolini pomeridiani e vuole ricreare un ambiente buio per riposare meglio. Eventualmente è possibile combinare l’oscurante con la zanzariera. Un’ottima idea per il vostro relax!

  • Copertura termica: gli sbalzi di temperatura non sono certo un toccasana per il vostro camper. Avere una copertura termica diventa utile quando si campeggia in località dove la notte fa molto più freddo rispetto al giorno, oppure se viaggiamo in paesi dal clima rigido. Acquistarla ora e testarla durante i mesi invernali può essere una buona idea per essere certi di aver fatto un buon investimento.

Fatevi una idea di questi accessori camper ora, così da avere dei soggiorni piacevoli e confortevoli quando sarà il momento di partire!


contentmap_plugin

Scrivi un articolo o un comunicato stampa su Turismo.eu, è semplice e gratuito.

> Ulteriori informazioni (Regolamento)
> Registrati
> Login Autori

Booking.com