banner home turismo

Booking.com
Booking.com

La Liguria vanta una rete di sentieri perfetti per escursionisti e trekker. Alcune delle sue zone più rinomate e apprezzate contano con una rete di itinerari ben articolata e perfetta sia per chi vuole percorrerli a piedi o in bici. Un esempio sono i sentieri che si trovano Cinque Terre con l'Alta Via dei Monti Liguri.

 

Uno dei modi migliori per apprezzare tutto ciò è visitare la Liguria utilizzando bici elettriche. La bici elettrica estende a molte categorie di persone i vantaggi della bici, rendendo più accessibili ai più attempati e meno allenati percorsi con qualche salita, e permettendo di fare durare il viaggio più a lungo.

Con la bicicletta elettrica si può andare decisamente più lontano, ottimizzando i tempi del viaggio o della vacanza che spesso sono veramente con i minuti contati e ci si gode il paesaggio e le bellezze che offre stancandosi di meno, pur continuando a muoversi in un modo molto ecologico, a stretto contatto con la natura e comunque potendo fare del sano movimento, visto che la pedalata assistita serve a superare tratti particolarmente impegnativi o ad aumentare la velocità.

E per questo motivo proponiamo alcuni itinerari speciali da tenere in considerazione. Un'ottima scelta infatti, è quella di visitare la Liguria utilizzando bici elettriche, visto che la particolare conformazione del territorio, che la rende una regione così bella e speciale è molto impervia, tendente al ripido. Insomma stiamo parlando di borghi arrampicati su pendii rocciosi a strapiombo sul mare, terrazzamenti scavati nel fianco delle colline con la fatica di uomini laboriosi durante i secoli, vedute bellissime che portano a perdersi con il blu intenso del mare fino a confondere le acque con il cielo all'orizzonte...

Tutto questo implica ovviamente una certa fatica per raggiungere la cima dei luoghi più pittoreschi. Le Cinque Terre sono rinomate nel mondo per questo loro paesaggio arrampicato sul mare che mostra come l'attività umana possa incastonarsi perfettamente in una natura apparentemente impervia, vivendo in bilico ed in simbiosi perfetta tra mare e montagna. Visitare la Liguria utilizzando la bici elettrica permette di scoprire un piccolo grande mondo ad ogni salita, ad ogni tornante, vedendo edifici antichissimi e di grande valore spesso emergere all'improvviso circondati dalla macchia Mediterranea.

I sentieri CAI percorribili anche in bici del Levante ligure sono due: l'Alta Via delle Cinque Terre che segue il percorso di una antica mulattiera tra le Cinque Terre e la Val di Vara e che si congiunge con l'Alta Via dei Monti Liguri, un percorso escursionistico molto articolato e complesso che abbraccia in realtà Liguria, Toscana, Piemonte ed Emilia Romagna per oltre 400 chilometri.

Il secondo sentiero più importante delle Cinque Terre è il Sentiero numero 2, detto anche Sentiero Azzurro, che in un tratto prende il nome della cosiddetta "Via dell'Amore" per gli scorci pittoreschi e particolarmente romantici. Si tratta di un sentiero molto famoso che congiunge Levanto a Porto Venere percorrendo tutti e cinque i borghi delle Cinque Terre Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore. Per attraversare questo sentiero si paga un biglietto giornaliero di 5 euro a piedi o in bici, oppure si può acquistare la Carta Parco che combina l'accesso al Parco delle Cinque Terre insieme all'utilizzo dei treni regionali che collegano La Spezia con Levanto e che costa 12 euro al giorno.

Armando Preziosi
VacanzeWeb: blog di Viaggi
http://www.vacanzeweb.net


contentmap_plugin

Scrivi un articolo o un comunicato stampa su Turismo.eu, è semplice e gratuito.

> Ulteriori informazioni (Regolamento)
> Registrati
> Login Autori

Booking.com