banner home turismo

Booking.com
Booking.com

Torino deve essere una delle città più celebrati d'Italia. Mentre la maggior parte dei viaggiatori che vengono in Italia si dirigono verso il trittico Roma-Firenze-Venezia, Torino sembra rimanere fuori radar dai turisti. Sembra che oggi la città sia semplicemente associata all'industria automobilistica. In effetti, è qui che Agnelli, fondatore della Fiat, ha scelto di costruire il suo impero automobilistico.



Tuttavia, viene spesso dimenticato che otto decenni prima un'altra dinastia, non industriale, ma reale, ha scelto Torino come capitale. Nell'ottocento, Torino è stata anche una città tra i preferiti degli intellettuali e artisti, come Nietzsche, che amava la città per la sua eleganza austera, la sua atmosfera, i suoi caffè letterari, e il suo cibo.
Qui ci sono almeno dieci ragioni per cui questa frizzante e stimolante città dovrebbe essere sicuramente sulla vostra lista lista dei desideri se volete viaggiare in Italia.



1. Torino è la vera e sola città reale d'Italia


Mentre Roma è associata all' antichità e Firenze al Rinascimento, Torino è la città regale d'Italia per eccellenza. Altre città italiane hanno avuto le loro nobili dinastie, ma questi hanno regnato da principi e in città-stato o come imperatori, prima che il paese fosse unificato nello Stato che porta il nome di Italia. Solo Torino può vantare di essere la prima capitale dell'Italia unita, quando il Regno d'Italia venne fondato nel 1861.



2. Il caffè storico di Torino


La città conta il maggior numero di caffè pro capite, molti dei quali sono suoi storici caffè. Circa ogni due o tre case di via Po, famoso lungomare di Torino, vi è una caffetteria, pasticceria e pasticceria. Piazza San Carlo, una delle piazze principali di Torino, da solo conta tre dei caffè storici di Torino.

3. Capitale d'Italia del Cioccolato


Torino è la capitale italiana del cioccolato. Il famoso gianduia, una pasta di nocciola e cioccolato l'origine della Nutella (che è stato originariamente chiamato la pasta gianduja), e i gianduiotti sono stati creati qui. In origine, erano il risultato diretto dell'embargo inglese del cacao durante le guerre napoleoniche. Per frenare l'embargo, i cioccolatieri torinesi hanno avuto l'idea di mescolare le nocciole (che erano disponibili in abbondanza in Piemonte), nel cioccolato, creando il famoso mix.



4. Il luogo di nascita dell'aperitivo


Anche se non avete un debole per i dolci, Torino si merà lo stesso, in quanto è qui che è nato il concetto di aperitivo. Proprio a Torino Gaspare Campari, l'inventore dell'omonima bevanda, ha fatto il suo apprendistato come licoriste maître a metà del 1800 per esempio.



5. Una delle capitali alimentari d'Italia


Torino è anche famosa per il suo cibo. Abbiamo già menzionato gli aperitivi, ma Torino offre anche una vasta gamma di prelibatezze piemontesi e savoiarde, tra i quali, naturalmente, il tartufo bianco, servito con la pasta (il tajarin locale) o il risotto. Gnocchi e agnolotti sono altri tipi di pasta locale, che possono essere serviti con formaggio o funghi

6. Tollywood



Molto prima Bollywood (India) e Nollywood (Nigeria) c'era Tollywood. Torino è la città dove è nato il cinema italiano agli inizi del 1900. Le principali invenzioni e i miglioramenti apportati a Torino hanno contribuito a trasformare il cinema in quello che è oggi. Lo spettacolare Museo Nazionale del Cinema ripercorre la storia della settima arte dai suoi inizi fino ad oggi.



7 Il più importante museo egizio del mondo al di fuori dell'Egitto


Torino vanta il secondo più importante museo egizio al mondo egizio dopo quello del Cairo, non necessariamente in termini di numero di artefatti, ma grazie alla sua eccezionale qualità.

8."Movida" di Torino


Sia sulle rive del fiume Po (Murazzi) che in Piazza Vittorio Veneto, a San Salvario o nel Quadrilatero Romano, Torino offre un sacco di posti per godersi la vita notturna a pieno.

9. L'arte moderna e design


La città vanta una serie di musei d'arte moderna e contemporanea, edifici architettonicamente interessanti e progetti futuristici. Luce e arte di strada come Luci d'Artista e ManifesTo adornano le strade della città e le facciate delle case con le luci, manifesti e striscioni da novembre a gennaio.



10. Tesori culturali unici, reliquie religiose e alcune cose esoteriche

Ultimo punto ma non meno importante, Torino ospita anche alcuni dei più importanti pezzi storici del mondo e reliquie religiose, tra cui la famosa Sindone di Torino, così come l'Autoritratto di Leonardo da Vinci e il suo Codice.


contentmap_plugin

Scrivi un articolo o un comunicato stampa su Turismo.eu, è semplice e gratuito.

> Ulteriori informazioni (Regolamento)
> Registrati
> Login Autori

Booking.com