banner home turismo

Booking.com
Booking.com

Sono molti i turisti che, giunti in Italia per un periodo di vacanza, decidono di visitare Milano. Oltre ad essere noto come la capitale della moda, il capoluogo lombardo in questo 2015 è diventato un appuntamento imperdibile grazie alla presenta dell'Expo. Se molte persone decidono di spostarsi a Milano facendo ricorso alla Metropolitana, ai tram e agli altri mezzi pubblici, un numero altrettanto numeroso preferisce utilizzare il Taxi.

Questo sia perché si evitano, in questo modo, possibili ritardi, oppure code davanti ai rivenditori di biglietti, ma anche per non rischiare di perdersi tra le vie della città e di non riuscire ad orientarsi. Inoltre, il servizio taxi offerto dalla città lombarda è di buon livello. Deve essere segnalato come le tariffe taxi Milano sono leggermente aumentate nel 2014 (si parla di un aumento dell'1%).

Per fare un esempio, il costo al chilometro è passato da 1,06 euro a 1,09 euro, mentre l'importo minimo che un tassista chiede per un viaggio sulla propria vettura è salito di 50 centesimi.

Ad ogni modo, se le tariffe vengono messe a confronto con quelle praticate in città come Parigi o Madrid, risultano inferiori, ad un pari livello di qualità. La recentissima decisione di un Tribunale di Milano di sospendere in maniera definitiva i servizi offerti da Uberpop nel nostro Paese, conferma il taxi come la soluzione migliore per potersi spostare nelle città italiane, soprattutto in quelle caotiche come Milano.

Sono attesi ulteriori aumenti, ma solo a partire dal 2016, che potrebbero riguardare la linea che da Milano conduce a Malpensa. Attualmente, chi da Malpensa vuole raggiungere il centro di Milano, deve pagare per la corsa in taxi una tariffa fissa di 90 euro.

Il tragitto, considerando la distanza e il traffico, richiede al tassista circa un'ora di guida. Il turista deve ricordare che nel prezzo viene inclusa una sola fermata; eventuali altre soste vengono, infatti, addebitate con una tariffa determinata dal tassametro, aumentando notevolmente il prezzo della corsa.

Coloro che, invece, effettuano uno scalo all'aeroporto di Linate, per arrivare in taxi al centro storico spendono una cifra tra i 5 e i 20 euro. Il parcheggio dei taxi è presente all'uscita dell'aeroporto stesso. Se non è possibile atterrare in uno dei due aeroporti di Milano, un viaggio da Orio al Serio in taxi ha una durata di circa 50 minuti (per raggiungere il centro), con un costo stimato in circa 100 euro.

Per quanto riguarda la prenotazione di un taxi a Milano, è stato introdotto un numero unico, denominato "Milano in Taxi". In pratica, grazie a quest'ultimo è possibile contattare il posteggio più vicino al luogo nel quale si trova l'utente utilizzando il telefono fisso.

In futuro sarà possibile prenotare anche dal proprio cellulare. Inoltre, nel caso in cui la chiamata risulti infruttuosa, al turista vengono comunicati i vari numeri telefonici appartenenti alle diverse Centrali Radio Taxi. La città ha voluto garantire un servizio il più possibile chiaro, offrendo una tariffa unica, concordata direttamente con il Comune di Milano.

Per andare incontro alle esigenze dei turisti che hanno problemi di handicap, sono già a disposizione 24 taxi con la caratteristica di essere accessibili alle persone che hanno una disabilità motoria. Tali taxi riescono ad ospitare senza alcun problema una carrozzina, che viene caricata facendo ricorso a sistemi automatizzati. Per poterli distinguere con maggiore facilità verranno presto dotati di un particolare simbolo, che riporterà la scritta "Easy Taxi".

Cerchi un taxi a Milano?

Marco Manighetti
Autore: Marco Manighetti
Alcune informazioni sull'autore


Ho anche scritto:

Scrivi un articolo o un comunicato stampa su Turismo.eu, è semplice e gratuito.

> Ulteriori informazioni (Regolamento)
> Registrati
> Login Autori

Booking.com