banner home turismo

Booking.com
Booking.com

Ragazzi, che fate dal 10 al 19 luglio? Che domande… si va a Perugia, per un’altra strepitosa edizione dell’Umbria Jazz. Anche quest’anno proporrà al pubblico grandi nomi del panorama musicale internazionale.

 

Ma vediamo cosa bolle in pentola. Il 10 luglio, all’Arena Santa Giuliana, aprirà l’Umbria Jazz Paolo Conte: dedicherà il suo concerto a Sergio Piazzoli, scomparso di recente. Sabato 11 luglio è invece la volta dei Subsonica: la band proporrà un live ricco di sorprese, grazie a tre vecchie conoscenze del festival: il sax di Emanuele Cisi, la tromba di Flavio Boltro e il trombone di Mauro Ottolini.

Da non perdere nemmeno la serata del 12 luglio: al pianoforte c’è Stefano Bollani, con uno suo personale – e come sempre originale – omaggio a Frank Zappa. Il giorno successivo di scena The Bad Plus con Joshua Redman e Snarky Puppy, mentre la sera del 14 luglio, spazio a Chick Corea e Herbie Hancock: sono considerati i due più grandi pianisti viventi. Vederli suonare insieme (a proposito: quella di Perugia è l’unica data italiana del loro tour) è uno spettacolo nello spettacolo.

Il 15 luglio altro evento da incorniciare e altra data esclusiva per l’Italia: sempre all’Arena Santa Giuliana, farà tappa il tour europeo di Tony Bennett e Lady Gaga. Presenteranno l’album di standard jazz “Cheek To Cheek", vincitore del Grammy 2015.

Non vi basta?

E allora andiamo avanti: il 16 luglio appuntamento con il Robert Glasper Trio e Cassandra Wilson. Serata d’alto livello anche il 17, con il ritorno di Caetano Veloso e Gilberto Gil, per un concerto dedicato tutto alla grande musica brasiliana.

Il 18 sera sarà la volta dei The Brand New Heavis e degli Incognito, mentre il 19 sera calerà il sipario sull’edizione 2015 con tanta musica fino a notte fonda, sempre all’insegna del jazz ma con qualche sconfinamento nella black music, nell’afro music e nelle nuove tendenze. Si esibiranno, tra gli altri: Taylor McFerrin, Daymè Arocena, Orlando Julius & The Heliocentrics, Romare e Gilles Peterson Dj Set.

Insomma: per gli amanti del jazz (e delle sue varianti), anche quest’anno c’è la possibilità di godersi un festival di altissimo livello, a prescindere dai grandi nomi che impreziosiscono il cartellone. A Perugia, infatti, ogni si suonerà notte e giorno, ad ogni ora, in ogni angolo.

Trascorrere qualche giorno da queste parti ne vale davvero al pena. Soprattutto se si trovano offerte irresistibili per una mini vacanza in una delle regioni più belle d’Italia. Dove tutto è arte, anche la musica. 

Non sai dove alloggiare?

Se tutti gli hotel sono pieni a Perugia, vai su google e prenota un'offerta Hotel Assisi sicuramente spenderete di meno e godrete di maggiore tranquillità :)

Giovanni Cerminara
Autore: Giovanni CerminaraSito: http://www.giovannicerminara.it
Alcune informazioni sull'autore


Ho anche scritto:

contentmap_plugin

Scrivi un articolo o un comunicato stampa su Turismo.eu, è semplice e gratuito.

> Ulteriori informazioni (Regolamento)
> Registrati
> Login Autori

Booking.com