Se chiudete gli occhi e pensate alla Toscana, probabilmente le prime immagini che vi vengono in mente sono colline circondate da cipressi, il David di Michelangelo, un bicchiere di vino rosso.

Eppure la Toscana può vantare alcune delle località balneari più famose d’Italia. La varietà dei paesaggi che si succedono lungo la costa sembrano offrire l’ambiente giusto ai diversi caratteri degli amanti del mare.

 

In Versilia le famiglie trovano spiagge attrezzate e vip da spiare di sottecchi, in Maremma invece le larghe distese di sabbia sono più adatte agli spiriti selvaggi.

Per trovare entrambi gli aspetti e poter variare la propria vacanza occorre spostarsi all’Isola d’Elba, nell’arcipelago toscano, amorevolmente chiamata dai suoi abitanti ‘Lo Scoglio’.

Pur essendo la terza isola italiana l’isola d’Elba ha ancora dimensioni limitate e questo permette di spostarsi con brevi tragitti da una spiaggia all’altra.

Un vantaggio che diventa immediatamente comprensibile nei giorni di vento: a seconda che si tratti di Scirocco, Maestrale o Tramontana, sarà sempre possibile raggiungere una spiaggia riparata e godersi la propria giornata di mare quali che siano le condizioni meteo.

Le varie spiagge si distinguono inoltre per la ricchezza paesaggistica della propria natura. Dalle spiagge estese di Lacona, Biodola e Marina di Campo, ai paradisi delle immersioni a Zuccale e Barabarca, fino ad arrivare alle scogliere di Capo S. Andrea e Chiessi.

L’isola offre la possibilità di effettuare anche varie attività sportive che vanno dal golf agli allenamenti su campi da tennis in vari terreni, al trekking sulla montagna locale che sale a 1000 metri sopra il livello del mare.


contentmap_plugin
made with love from Appartamenti vacanza a Corralejo - Fuerteventura