banner home turismo

Booking.com
Booking.com

Il Marocco è un paese che rispetto alle altre regioni dell’Africa si distingue parecchio per le sue alte montagne, per il deserto, le coste frastagliate e i vicoli tortuosi di antiche città come Medina e Souq.

 

Dalle dune sahariane fino alle vette dell'Alto Atlante, il Marocco sembra fatta su misura per i viaggiatori. Caratterizzano questa fetta sublime del Nord Africa i tappeti dai colori vivaci e dai motivi geometrici creati da mani esperte appartenenti alle cooperative locali. Le montagne, e non solo le famose High Atlas, ma anche il Rif e le bellissime oasi del Sahara, offrono panorami mozzafiato: cieli notturni scintillanti nell'aria sottile, banchi di soffici nubi che sorvegliano il passo del Tizi n'Test.

Nonostante la modernità si stia avvicinando sempre di più a questo paese con le autostrade e altre strutture artificiali che accostano moschee e kasbah, la gente marocchina conserva la propria vita tradizionale e rimane in stretto contatto con l'ambiente. Non è difficile osservare i coraggiosi nomadi del sud, i così detti “uomini blu” attraversare il deserto in abiti e turbanti, con i telefoni cellulari in mano. Allo stesso modo, la vita tradizionale continua, magari evolvendosi nelle tecniche produttive di tappeti berberi, nel commercio di spezie a Medina, e negli stili di vita che caratterizzano i borghi di montagna e i porti come per esempio Essaouira.

Con la sua costa che si estende dal Mediterraneo fino al punto in cui il Sahara incontra l'Atlantico, il Marocco offre spiagge per tutti i gusti. Alcune sono particolarmente adatte per le famiglie, altre sono il paradiso dei surfisti, altre ancora sono luogo ideale per osservare varie specie di uccelli migratori.

Nell'entroterra si trova il vero fulcro della cultura marocchina e le città più importanti come Fez e Marrakesh ne sono viva testimonianza. Queste grandi capitali imperiali possono considerarsi quasi uniche nel mondo arabo grazie alla loro grande testimonianza, nei modelli e nell'aspetto, della vita medievale. Fez può considerarsi la città dei monumenti, mentre Marrakesh è per la maggior parte dei visitatori più piacevole.

La miscela di esotico, la diversità dei paesaggi, i contrasti tra Ville Nouvelle e antica Medina, sono gli ingredienti che fanno del Marocco un'esperienza intensa e gratificante.

Il paese offre oltre alla cultura e alla storia la possibilità di svolgere un’ampia varietà di attività: dalle escursioni in Atlas alle rilassanti località atlantiche come Asilah o Essaouira.

Per gli occidentali, il Marocco possiede un fascino immediato e duraturo. Anche se dista solo un’ora di traghetto dalla Spagna, sembra molto distante dall'Europa, specialmente per la cultura, islamica e profondamente tradizionalista, che in pochi conoscono.

Nonostante gli anni di dominio coloniale francese e spagnolo e la presenza delle città moderne e cosmopolite come Rabat e Casablanca, in tutto il paese è molto vivo un passato ben più lontano. Fez, forse la più bella di tutte le città arabe, conserva una natura radicata in epoca medievale, quando il regno marocchino si estendeva dal Senegal fino al nord della Spagna, mentre nelle montagne di Atlas e Rif, è ancora possibile elaborare mappe tribali della popolazione berbera.

Nella memoria dei suoi visitatori il Marocco si impone con ricordi straordinariamente positivi, plasmati dagli incontri con la forte tradizione marocchina dell’ospitalità, generosità e apertura. 


contentmap_plugin

Scrivi un articolo o un comunicato stampa su Turismo.eu, è semplice e gratuito.

> Ulteriori informazioni (Regolamento)
> Registrati
> Login Autori

Booking.com