banner home turismo

Booking.com
Booking.com

Composto da 10 isole principali e otto isolotti minori al largo della costa occidentale dell'Africa, Capo Verde è un arcipelago con tanto da offrire ai turisti, sia per coloro alla ricerca di una rilassante vacanza al mare, sia per coloro che amano gli sport come il surf o per chi apprezza escursioni in terreni vulcanici e montuosi.

 

Sal, la principale isola turistica, ha meravigliose spiagge di sabbia bianca che possono competere con le spiagge di qualsiasi altra parte del mondo, per non parlare poi dei punti di immersione e di quelli particolarmente favorevoli agli sport d’acqua.

Le isole di Capo Verde si trovano nel mezzo dell'Oceano Atlantico all'altezza del Senegal. La superficie totale dell'arcipelago copre 4.033 chilometri quadrati e comprende dieci isole più grandi, di cui nove sono abitate, e cinque più piccole risultano invece disabitate.

Circa 135 milioni di anni fa, le isole sono emerse dal mare a causa dei movimenti della crosta terreste e a causa di eruzioni vulcaniche. La forza del vento e della pioggia ha successivamente modificato le isole donandogli delle caratteristiche fortemente contrastanti tra loro. Le isole orientali, che si distinguono per un rilievo piatto, si differenziano dalle isole occidentali che hanno invece un rilievo montuoso. L’area situata ad est invece ospita paesaggi secchi e desertici, spiagge di sabbia bianca che predominano per esempio Boavista e Maio; Santo Antão, São Vicente, São Nicolao, Santiago, Fogo e Brava si trovano invece nell'arcipelago occidentale e presentano un paesaggio ricco di catene montuose, verdi vallate e maestosi vulcani.

L’aeroporto internazionale di Sal è una delle principali porte di accesso alle isole di Capo Verde; oltre a questo, l'abbondanza delle magnifiche spiagge di sabbia bianca e un sole sempre presente hanno trasformato Sal in una importante destinazione turistica.

Sal è l'isola più cosmopolita dell'arcipelago, la vita notturna infatti abbonda anche grazie alla presenza di tantissimi bar, club e ristoranti. Il pesce appena pescato fa sempre parte dei menù proposti dai ristoranti: tranci di tonno, aragoste e pesce spada, cucinati secondo le migliori ricette locali.

Da visitare sono anche le miniere di sale Pedro Lume, ospitate all'interno del vasto Caldeira, un vulcano estinto, con un livello di salienza pari a quello del Mar Morto.

Le ampie spiagge di sabbia bianca caratterizzano l'isola di Sal che si trovano in un momento di rapido sviluppo economico, ampliando così anche la sua offerta ricettiva.

Santa Maria con i suoi 8 chilometri di spiagge bianchissime è un’altra località che merita di essere visitata.

Una delle prime impressioni che si ha al momento dell’arrivo a Santa Maria è quella di essere catapultati in una spiaggia circondata da una cittadina selvaggia che pare dipinta in color pastello. Piccole case singole colorate di rosa, azzurro, giallo e terracotta. Qui è possibile anche trovare condizioni per svolgere numerosi sport acquatici come il windsurf, la pesca e le immersioni.

Oltre alla spiaggia, il trekking è una delle grandi attività praticabili a Capo Verde. L'isola più popolare tra gli escursionisti è sicuramente Santo Antao, grazie ai suoi paesaggi spettacolari. L'isola ha una vasta catena montuosa che offre una splendida vista e una flora meravigliosamente variegata. All’interno dell'isola poi immense vallate verdi e rigogliose foreste abbracciate da un mare cristallino. Ci sono diversi sentieri segnalati sull'isola, ma è possibile anche noleggiare una guida per un viaggio a piedi.


Scrivi un articolo o un comunicato stampa su Turismo.eu, è semplice e gratuito.

> Ulteriori informazioni (Regolamento)
> Registrati
> Login Autori

Booking.com