banner home turismo

Booking.com
Booking.com

Si pensa sempre che una vacanza low cost in Sardegna non sia possibile, ma non è vero: scoprite questa magnifica isola seguendo i nostri consigli!

 

Quando si pensa alla Sardegna si immaginano sempre i villaggi extra lusso, i grandi yacht e le star internazionali che popolano le sue spiagge nei mesi estivi. Non fatevi ingannare, però, la Sardegna è molto altro: se si sceglie di partire in bassa o media stagione (evitando agosto, il mese in assoluto più costoso e maggiormente redditizio dal punto di vista del turismo per quest’isola) è possibile vedere la faccia più bella e autentica di quest’isola, che conserva ancora dentro di sé la sua natura più selvaggia.

Come organizzare la perfetta vacanza low cost in Sardegna? Basta un po’ di organizzazione e i nostri consigli!

 

  • Trasferimento

Avete due opzioni: aereo o traghetto. In Sardegna sono presenti 6 diversi aeroporti ma la maggior parte dei collegamenti con la terraferma si hanno su Cagliari, Olbia , Alghero e Arbatax. Il volo è sicuramente la soluzione più veloce e se vi organizzate con anticipo potreste trovare tariffe davvero vantaggiose. L’alternativa è il traghetto, in partenza da Genova, Livorno, Piombino, Civitavecchia, Napoli e Palermo: impiegherete diverse ore per raggiungere la meta delle vostre vacanze, ma avrete il vantaggio di spendere meno, portando con voi anche la vostra auto (molto utile per muoversi e andare alla scoperta delle diverse zone della Sardegna).

  • Soggiorno

Le opzioni qui sono moltissime: hotel, campeggi, Bed & Breakfast, villaggi, ecc.. dipende molto dal vostro budget di partenza e dal tipo di esperienza che volete fare. Siete alla ricerca dell’avventura? Viaggiate con la famiglia e avete necessità di trovare una sistemazione più attrezzata? Online trovate moltissime offerte vantaggiose e molti portali dedicati; se vi muovete con un po’ di anticipo potrete delle tariffe scontate e godervi il vostro soggiorno da sogno.

  • Cosa fare e cosa vedere

Chi ha detto che per divertirsi in Sardegna è necessario spendere molti soldi in locali e ristoranti costosi? Quest’isola ha molto da offrire ai visitatori, gratuitamente o a poco prezzo: andare alla scoperta del mare più trasparente del Mediterraneo, visitare i Nuraghi, fare trekking alla gola di Su Gorroppu, visitare le grotte di Nettuno e molto altro ancora!


contentmap_plugin

Scrivi un articolo o un comunicato stampa su Turismo.eu, è semplice e gratuito.

> Ulteriori informazioni (Regolamento)
> Registrati
> Login Autori

Booking.com