banner home turismo

Booking.com
Booking.com

Le compagnie low cost ci “obbligano” a portare solo il bagaglio a mano. Ma quali sono gli oggetti che non è possibile portare a bordo? Scopriamolo insieme

 

Meglio spedire il bagaglio piuttosto che imbarcarlo sull’aereo. Non ci credi? Scopri con noi i motivi!

Dopo gli attentati in America del 2011 le autorità aereonautiche internazionali hanno rafforzato i controlli a bordo stabilendo ferreamente quali sono gli oggetti che non si possono in cabina. In alcuni casi le restrizioni sono ovvie, ad esempio non si possono portare armi, balestre, fionde, oggetti taglienti e contundenti, mentre in altri casi sono scelte sorprendenti.

Le forbici sono ammesse? Alcune sì altre no

Non molti sanno che le forbici sono consentite se le lame non superano i 6 centimetri o se hanno le punte arrotondate. Ma siamo sicuri che questi strumenti da taglio non possano nuocere a terzi?

Grappino ad alta quota? Anche no

Le grappe e i liquori centerbe non sono ammessi in cabina (e nemmeno nei bagagli in stiva) poiché hanno una percentuale di Alcool troppo alta, rientrando così tra le sostanze infiammabili proibite.

Altri oggetti stranamente proibiti

E’ noto a tutti che non è possibile portare liquidi, se non in un contenitore massimo di 100 cl da conservare in una bustina trasparente esterna ma non è tanto ovvio che non si possa portare in cabina le bolle 3D con neve, uno dei classici souvenir delle capitali europee, gli spray per pulire gli occhiali, nutella in barattolo oppure le bolle di sapone utilizzati dai bambini.

Spedisci il bagaglio e risparmia!

Sono sempre di più le soluzioni offerte dalla rete, come i comparatori prezzi per le spedizioni nazionali e internazionali, che danno la possibilità di spedire pacchi, valigie e molto altro con pochi euro e senza fatica.

Abbiamo fatto una prova e con meno di 18€ è possibile inviare, all’interno dei confini italiani, un pacco di 30 KG, mentre con le compagnie low-cost, ad esempio Ryanair, il costo per 20 KG raggiunge quasi i 30€.

Viaggiare in tutta serenità e senza il peso di ingombranti e scomode valigie è possibile. Un affare, eh?

Roberta Saronno
Alcune informazioni sull'autore


Ho anche scritto:

Scrivi un articolo o un comunicato stampa su Turismo.eu, è semplice e gratuito.

> Ulteriori informazioni (Regolamento)
> Registrati
> Login Autori

Booking.com