Ryanair inflessibile. Le norme della Ryanair, certo, sono chiare: nessun oggetto può essere introdotto a bordo se non nel bagaglio a mano. Nemmeno un portaposter o un libro. E tanto è bastato ad una malcapitata che, non riuscendo a introdurre questi due oggetti nella valigia a mano, e salita a bordo trasportandoli a mano, è stata subito intercettata dallo staff della compagnia irlandese e vigorosamente invitata a scendere.

Nonostante la pochezza degli oggetti, nonostante la passeggera cercasse di spiegare le sue ragioni, nonostante i passeggeri abbiano cominciato a inveire gridando “vergogna, vergogna” contro gli inflessibili e fiscalissimi uomini dello staff, la passeggera ha dovuto rinunciare al suo volo. Un eccesso di zelo ?

Autore: Michele