Sempre più spesso i biglietti aerei vengono acquistati con la clausola del solo bagaglio a mano. Rinunciando al bagaglio da imbarcare in stiva, i passeggeri possono risparmiare un po' sul biglietto complessivo, ecco perché questa opzione è molto interessante nei brevi soggiorni o nei week end "mordi e fuggi".

L'unico problema è che le compagnie aeree stanno molto attente al rispetto dei limiti su peso e dimensioni del bagaglio a mano, facendo pagare differenze salate a chi non lo fa. In aggiunta a questo, le leggi sulla sicurezza aeroportuale sono molto chiare su cosa si può o non si può portare a bordo cabina, e il passaggio ai controlli di sicurezza può diventare un vero problema se partite senza esservi prima informati!

Per preparare un bagaglio a mano che rispetti sia le condizioni contrattuali delle compagnie aeree sia le normative in vigore, seguite alcuni semplici consigli:

 

  • Visitate il sito della compagnia aerea con cui viaggiate e verificate le condizioni per il trasporto del bagaglio in cabina. Troverete sicuramente dei limiti di dimensioni e dei limiti di peso.
  • Quando misurate la valigia, includete anche il manico e le ruote. Ricordate inoltre che, se la valigia è particolarmente piena, dovete calcolare il conseguente aumento di spessore.
  • Se la compagnia pone dei limiti di peso, ricordate di pesare la valigia prima di arrivare in aeroporto. Per farlo, basta fare la differenza tra il vostro peso con la valigia in mano e il vostro peso senza valigia su una normale bilancia domestica.
  • Leggete con attenzione sul sito dell'aeroporto quali oggetti non potete portare nel vostro bagaglio. Ad esempio è assolutamente proibito portare a bordo armi da fuoco, armi da taglio e oggetti contundenti o affilati (comprese quindi le forbici). Non potete potare sostanze chimiche pericolose né sostanze liquide. I liquidi, però, possono viaggiare in confezioni da massimo 100 ml purché siano trasportati in una bustina richiudibile e trasparente dalla capacità massima di 1 litro, che dovrà essere presentata ai controlli separatamente dal resto del bagaglio.
  • informatevi se la compagnia permette ai viaggiatori di avere una borsa piccola oltre al bagaglio a mano: non tutte lo fanno.

 

Non è facile preparare una valigia del genere riuscendo a far entrare tutto, ma con i nostri consigli potete riuscire a far entrare l'indispensabile senza violare i regolamenti.

Partiamo dai vestiti: evitate di potare l'intero guardaroba e mettete in valigia al massimo due cambi. Dopo aver deciso cosa portare, indossate gli indumenti dal peso maggiore per il volo. Se avete due paia di scarpa, partite con quelle che pesano di più.

Non rinunciate a phon e arricciacapelli professionale, ma preferite la versione pocket "da viaggio", che occupa meno spazio e pesa meno in valigia.

Per rimediare all'impossibilità di portare i liquidi oltre un certo limite, sostituite le cose liquide con salviette o con saponi solidi (oggi in commercio si trova anche lo shampoo solido).