banner home turismo

Booking.com
Booking.com

C’è un nome che ha solo bisogno di essere evocato per farci pensare alla bellezza, al divertimento, all’estate e dunque alle vacanze: stiamo parlando del Mar Rosso. Un mare che è una sorta di ponte liquido tra il continente africano e il continente asiatico. 
Le vacanze di giugno sul Mar Rosso sono il sogno di milioni di turisti di tutto il mondo. E come non capirli. Chiunque sia stato sulle coste egiziane, è rimasto incantato dalla bellezza dei paesaggi e delle acque, dalla natura rigogliosa e dal deserto a due passi.

È senza dubbio Sharm el Shaikh il luogo che meglio simboleggia il Mar Rosso. Già a giugno le temperature sono bollenti, con le medie massime che vanno oltre i 35 gradi e minime che si attestano intorno ai 25. Praticamente assenti le precipitazioni.

I voli diretti dall’Italia – possibili anche i last minute nonché i last second – sono effettuati da numerose compagnie e hanno una durata che si aggira intorno alle 4 ore. Si può partire da diversi scali come Milano, Bergamo, Roma, Bologna, Verona, eccetera. Si può andare a Sharm anche con le compagnie low cost . Possibile, naturalmente, acquistare pacchetti all inclusive.

La splendida località egiziana, il cui sviluppo turistico è iniziato solo negli ultimi decenni, è circondata  da montagne rocciose. La bagna uno splendido mare, caratterizzato profondi fondali profondi. A rendere il tutto particolarmente affascinante è la presenza imponente del deserto.

Sharm ha lunghe spiagge e resort che si sviluppano per una trentina di chilometri. Naama Bay è il centro turistico principale. La località egiziana è famosa per la possibilità che dà di praticare il diving e lo snorkeling, dunque di immergersi alla scoperta della flora e della fauna marina. Pesci tropicali, tartarughe, delfini saranno i vostri compagni di viaggio. In alcuni tratti la barriera corallina è praticamente attaccata alla riva.
Come detto, Sheikh non è solo il Mar Rosso. Chi viene da queste parti, probabilmente farà delle escursioni nel Sinai. Preferite viaggiare su jeep o su un cammello?  In ogni caso, immergersi nella terra rossa e venire a contatto con le popolazioni del deserto, le loro tradizioni, sarà un’esperienza indimenticabile.

Fonte: Vacanze di Giugno a Sharm el Sheikh


contentmap_plugin

Scrivi un articolo o un comunicato stampa su Turismo.eu, è semplice e gratuito.

> Ulteriori informazioni (Regolamento)
> Registrati
> Login Autori

Booking.com