banner home turismo

Booking.com
Booking.com

Avete già deciso dove passare le prossime vacanze di Pasqua? Se volete qualche suggerimento, eccone uno: si chiama Egitto. Il Paese africano, bagnato a nord dal Mar Mediterraneo e a ovest dal Mar Rosso rappresenta uno spettacolo davvero unico. Il luogo ideale sia per chi ama il mare, sia per gli appassionati di archeologia e storia, per chi pratica lo sport, per chi ama l’avventura, oppure preferisce il relax.

I voli diretti dall’Italia verso l’Egitto partono da diversi aeroporti e hanno una durata compresa tra le 4 e le 5 ore. Si può viaggiare con le compagnie aeree low cost e approfittare delle offerte sui pacchetti all inclusive, comprendenti sia il prezzo del volo, sia quello dell’hotel o resort.

Vacanze di Pasqua in Egitto vogliono dire temperature molto al di sopra di quelle italiane.

Dove andare? Non c’è che l’imbarazzo della scelta, visto che parliamo di un Paese enorme, ricco di paesaggi, ambienti, storia e bellezza.
Il Cairo, cioè la capitale egiziana, è una città caotica, ma tutta da scoprire. Obbligatoria – per chi ama l’archeologia - è una visita al Museo Egizio, che è il più importante al mondo per il numero di collezioni di reperti egiziani che ospita. Particolarmente affascinante è la zona dei quartieri islamici, considerati Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall’Unesco. Dalla capitale si raggiunge facilmente Giza, con le piramidi risalenti addirittura a 5.000 anni fa e la celeberrima Sfinge. 
Assolutamente da visitare, per la loro importanza storica e archeologica, sono anche Luxor e Assuan. 

Un’altra delle ragioni per venire in Egitto è sicuramente rappresentata dallo splendido Mar Rosso. Le immersioni sono possibili non solo ad aprile, ma praticamente tutto l’anno, visto che la temperatura dell’acqua è costantemente fra i 20 e i 30 gradi. Spiagge incantevoli, la barriera corallina, locali del divertimento, la possibilità di fare diving e snorkeling. I luoghi del Mar Rosso sono amati dai turisti di tutto il mondo. Basterà citare Sharm el Sheikh, Marsa Alam, Hurgada, Dahab per suggestionare il lettore. Queste località – in particolare Sharm e Marsa Alam – rappresentano spesso il punto di partenza per le escursioni nel deserto del Sinai, che possono avvenire sia in jeep, sia in cammello. Insomma, l’Egitto è davvero il Paese ideale per una vacanza a 360 gradi, in cui divertimento, relax, cultura e avventura non sono affatto in contrasto.


contentmap_plugin

Scrivi un articolo o un comunicato stampa su Turismo.eu, è semplice e gratuito.

> Ulteriori informazioni (Regolamento)
> Registrati
> Login Autori

Booking.com