banner home turismo

Booking.com
Booking.com
Roma
( Roma )

Roma è una delle mete turistiche più gettonate al mondo per le sue bellezze mozzafiato. Stiamo parlando ovviamente della Fontana di Trevi, del Colosseo, di Piazza di Spagna, dei Musei Vaticani e degli altri due po tre posti che chiunque in tutto il globo ha voglia di vedere almeno una volta nella vita.

Ma Roma non è solo questo, e se avete voglia di visitare la città in modo alternativo e originale, stiamo per darvi alcuni spunti davvero unici! Pronti a partire?

Coppedè: stile liberty ed eleganza

Il quartiere Coppedè deve il suo nome all'architetto che lo ha progettato all'inizio del secolo scorso. Si tratta di un nucleo di caseggiati stravaganti e suggestivi che ruota attorno a Piazza Mincio, dove si trova l'originale Fontana delle rane. Ciò che sorprende di questa zona è l'isolamento rispetto al resto della città: pur trovandosi a pochi passi dalla zona caotica e movimentata di Corso Trieste, resta un angolo silenzioso ed appartato, in cui il tempo sembra essersi davvero fermato! Per visitarlo accedete dal grande portale all'inizio di Via Tagliamento (verso Piazza Buenos Aires) e cercate di camminare con il naso all'insù: le bizzarre soluzioni architettoniche dei palazzi della zona vi lasceranno a bocca aperta. Non dimenticate di dare un'occhiata ai villini delle fate, in particolare a quello che affaccia su via Brenta, davvero eccentrico!

Il Macro a Testaccio

Il quartiere Testaccio è famoso per la movida notturna, ma da qualche anno attira anche intellettuali e amanti dell'arte. In Piazza Orazio Giustiniani, a pochi metri dalla via delle discoteche più famose di Roma, è stato infatti costruita La Pelanda, una sezione distaccata del Macro di via Nizza che offre esibizioni e mostre di grande interesse. Tra le più belle ricordiamo quelle dedicate al mitico fotografo Steve Mc Curry o al fotografo Kazuyoshi Nomachi.

Perché visitare il Macro se siete a Roma in vacanza? Perché è una location suggestiva (si tratta di un ex laboratorio per conciare le pelli), è di tendenza, è circondato da ristoranti e locali carini dove andare a cena ed ospita al suo interno una particolarissima costruzione di bamboo, su cui in determinati giorni si può anche salire.

A teatro o a cena alla Garbatella

Nonostante negli ultimi anni sia stato preso d'assalto dai radical chic, il quartiere della Garbatella mantiene il suo carattere romano verace e popolare. da visitare di sera, cenando in uno dei tanti ristoranti, o di giorno per assistere ad uno spettacolo al teatro Palladium, storico palcoscenico romano.

Roma sotterranea: riscoprire il passato segreto di Roma

Roma è la città eterna per antonomasia, ma i resti del suo passato millenario si trovano spesso nel sottosuolo. Per questo, alcune organizzazioni turistiche organizzano gite molto interessanti nella Roma sotterranea, alla scoperta di chiese, case e interi quartieri antichi in stato di perfetta conservazione.

Il parco degli acquedotti: sport, verde, relax e antichità

Spesso chi viene a Roma non ha tempo per riposare in un parco, ma le ville di Roma sono al tempo stesso oasi di verde e luoghi di interesse artistico.Tra tutti i parchi famosi, ve n'è uno in periferia che merita davvero di essere visitato. Stiamo parlando del parco degli Acquedotti (scendere alla fermata della metro A "Subaugusta" e proseguire verso Via Lemonia, dove si trova uno degli ingressi principali). Villa Borghese, villa Pamphilii, Villa Ada, Villa Celimontana sono ville famose e molto belle, ma non hanno il fascino selvaggio del parco degli Acquedotti, dove si può passeggiare accanto due acquedotti antichi, il primo di epoca romana e il secondo di epoca rinascimentale. Il parco è l'ideale per fare sport o per dedicarsi alla fotografia, soprattutto al tramonto, quando il sole si nasconde dietro gli archi.

 

Se volete visitare Roma non avrete di certo difficoltà a trovare un albergo: la Capitale italiana è piena di strutture ricettive di ogni livello. Vi basterà perciò fare una ricerca dei migliori siti web di alberghi per trovare quello che fa per voi!


contentmap_plugin

Scrivi un articolo o un comunicato stampa su Turismo.eu, è semplice e gratuito.

> Ulteriori informazioni (Regolamento)
> Registrati
> Login Autori

Booking.com