banner home turismo

Booking.com
Booking.com

La Costa del Paradiso, Stintino e il Golfo dell’Asinara sono mete turistiche molto ambite della Sardegna durante tutti i periodi dell’anno grazie all’alternanza dei paesaggi che si possono vedere nelle diverse stagioni.

Grazie ai molti porti in Sardegna dislocati lungo tutta la costa è possibile scegliere il luogo più congeniale alla proprie esigenze nel quale arrivare, per poi spostarsi comodamente presso il proprio alloggio. Albatrax è considerato il porto più caratteristico nel quale approdare grazie al fascino della sua storia. Originariamente era un piccolo villaggio di pescatori, raso poi al suolo nella seconda guerra mondiale per evitare i collegamenti con la terra ferma. Oggi Albatrax è diventato un importante borgo marinaro che consente di collegare gli altri porti con il centro della Sardegna.

 

Le caratteristiche geografiche di questa regione la rendono una meta ideale durante tutto l’anno riuscendo a soddisfare le diverse tipologie di vacanza. In pochi forse conoscono che la Sardegna presenta della zone montuose di grande fascino che oltre a consentire la visione della costa dall’alto permettono di percorrere le strade della transumanza rimaste di grande fascino. Con il finire della stagione estiva ci si può recare sull’isola per prendere parte alla caratteristica manifestazione Autunno in Barbagia, per rivivere gli antichi mestieri, assaporare prodotti tipici della tradizione ed ammirare i diversi abiti tramandati di generazione.

Le bellezze naturali hanno catturato anche l’attenzione della stampa di oltre oceano che descrive questa terra come un’isola del benessere dove respirare aria pulita camminando in alta montagna o rilassandosi sulle piccole calette create dal mare e dal vento nelle insenature della costa.

 

Una regione tutta da scoprire per le sue tradizioni culturali, culinarie che permettono al turista di sentirsi accolto nel migliore dei modi. Puoi raggiungere i diversi lati della costa comodamente con il traghetto per la Sardegna ed una volta a terra potrai spostarti liberamente sulle larghe strade panoramiche che costeggiano l’isola.

 

Antonio Guastalla
Autore: Antonio Guastalla
Alcune informazioni sull'autore


Ho anche scritto:

contentmap_plugin