banner home turismo

Booking.com
Booking.com

Se l’idea di visitare la capitale del Belgio vi stuzzica, ecco una guida fatta apposta per voi: cosa vedere, cosa mangiare e dove cercare un hotel a Bruxelles per trascorrere un fine settimana piacevole con gli amici o la famiglia

 

Cosa vedere

Naturalmente la Grand Place, nel cuore di Bruxelles, da molti considerata tra le più belle piazze del mondo ed iscritta nel Patrimonio dell’Unesco dal 1998. La piazza, circondata dalla Maison du Roi, dal municipio e dai palazzi delle corporazioni, negli anni pari si trasforma in uno splendido arazzo floreale in occasione della festa dell’Assunzione di Maria (15 agosto). Poi il Parco del Cinquantenario, con il suo meraviglioso arco trionfale, il Museo militare (o musée royal de l'armée et de l'histoire militaire) ed il Museo del Cinquantenario. Poi Place du Jeu de Balle con il suo iconico mercato. Oppure il futuristico Atomium, nel Parco Heysel: una struttura di 102 metri che raffigura un cristallo di ferro, realizzata in occasione dell’Expo del 1958.

Cosa mangiare

Oltre alle celebri patatine fritte ed alle gaufres, la cucina belga offre piatti tradizionali molto saporiti. Uno su tutti, il celebre waterzooi, uno stufato a base di pesce con panna e verdure, di cui esiste anche una versione, anch’essa molto apprezzata, a base di pollo. Come nella maggior parte dei Paesi nordici, i belgi consumano molte minestre e passati di verdura. Assolutamente da provare la zuppa di rabarbaro, piselli e porri, dal gusto molto particolare. Impossibile poi ad una delle più grandi tentazioni per il palato: il cioccolato belga è, insieme a quello svizzero, il più apprezzato al mondo. Irresistibili le classiche praline con ripieno di pistacchio, una vera e propria delizia per i sensi.

Dove dormire

Sono molti gli hotel a Bruxelles che propongono camere e suite graziose e funzionali a prezzi ragionevoli. Tuttavia, nei periodi di maggior attività delle istituzioni europee i prezzi degli hotel variano enormemente. Meglio, quindi, organizzare il proprio soggiorno nei giorni infrasettimanali e nel periodo estivo. Il servizio di trasporto pubblico di Bruxelles è ben organizzato e le principali attrazioni sono facilmente raggiungibili con autobus, tram o metropolitana. Consiglio comunque di cercare un hotel in zona centrale, in modo da potersi spostare agevolmente anche a piedi.


contentmap_plugin

Scrivi un articolo o un comunicato stampa su Turismo.eu, è semplice e gratuito.

> Ulteriori informazioni (Regolamento)
> Registrati
> Login Autori

Booking.com