Il valore aggiunto di Cagliari è l'attenzione riservata alla tutela dell'habitat naturale, questo ha permesso di avere vere e proprie oasi naturalistiche nel cuore della città. La presenta di questi luoghi naturalistici attira ogni anno migliaia di turisti interessati a vedere di persona specie animali di ogni genere.

 

Proprio per far fronte a questa richiesta le strutture ricettive che operano a Cagliari propongono escursioni naturalistiche guidate per scoprire le zone più belle e caratteristiche.

La più importante è rappresentata dal Parco di Molentargius, un vasto stagno suddiviso in bacini che un tempo facevano parte della salina.

Dopo la chiusura dell'attività produttiva progressivamente la natura ha ripreso il suo spazio, trasformando un luogo industriale in un'area naturalistica unica al mondo.

Il Parco di Molentargius è facilmente raggiungibile attraverso mezzi pubblici e privati, il principale accesso si trova in via la Palma.

Il Parco è percorribile a piedi e in bicicletta, rappresentando un passaggio privilegiato verso la spiaggia principale della città, il Poetto. Una passeggiata al Parco di Molentargius vi permetterà di fare un viaggio indietro nel tempo, scoprendo la storia passata e attuale di quest'area.

I grandi macchinari che servivano per la raccolta del sale, le chiuse in legno che alimentavano i bacini, l'imponente idrovora che convogliava l'acqua del mare, rimangono a testimonianza di un passato di fatica e sofferenza, che ha caratterizzato questo luogo per molti anni.

Il recente passato industriale è ancora visibile nelle strutture della “Città del sale”, dove gli operai trascorrevano gran parte della loro giornata. Qui oggi hanno trovato dimora un'enorme varietà di uccelli, diventando un punto di riferimento per chi pratica birdwatching.

Tra le specie che è possibile vedere i più appariscenti sono i fenicotteri rosa, che da tempo hanno nidificato nel parco.

Lo spettacolo rosa che colora i cieli di Cagliari è tutto da vedere, così come la nidificazione durante la primavera.

Nel corso dell'anno vengono organizzati itinerari naturalistici per partire alla scoperta della storia e della natura del parco, un modo per valorizzare uno dei luoghi più affascinanti di Cagliari.

 Autore Andrea Cubeddu