banner home turismo

Booking.com
Booking.com
Roma
( Roma )

A due passi dalla ferrovia centrale di Roma, la stazione Termini, si trova l’area archeologica delle Terme di Diocleziano. Si tratta delle più sontuose terme mai costruite a Roma. Un’opera mastodontica che aveva come scopo quello di fornire i bagni ad un’ampia popolazione che occupava i quartieri dell’Esquilino, del Viminale e del Quirinale. La loro costruzione richiese 8 anni a cavallo tra il II ed il III secolo. Furono aperte nel 306 dopo l’abdicazione del Re che le diede il nome.

Le misure dell’intera area erano mastodontiche: occupavano infatti quasi 14 ettari ed un quadrato di quasi 400 metri per lato. Contavano circa 2400 vasche e poteva ospitare oltre 3000 persone contemporaneamente. L’intero complesso è orientato a sud-est in modo tale che il calidarium  - l’area dove era possibile immergersi in acqua calda – fosse riscaldato dal sole mentre il frigidarium – la zona con acqua fredda – non fosse colpita dai raggi solari. Al centro della struttura si trovava una grande basilica che divideva idealmente la zona vera e propria dei bagni con quella delle palestre. Una biblioteca, una piscina di oltre 3500 mq, ed una serie di ambienti diversi tra cui gli spogliatoi completavano le terme.

Le acque che alimentavano lo gigantesco impianto provenivano da un ramo dell’Acqua Marcia che partita da Porta Tiburtina e, dopo un lungo percorso, giungeva fino ad un grande cisterna, la Botta Termini che si forniva così acqua alle terme. Purtroppo nel corso dei secoli le terme subirono, come molti altri edifici e strutture romane, spoliazioni e distruzioni, operate sia dagli invasori barbari che, come in questo caso, da parte di Papa Sisto V, il quale demolì parte del calidarium per lasciar spazio alla propria villa sull’Esquilino.
Tuttavia ancora oggi, visitando le terme di Diocleziano, si ha la nitida percezione della grandezza architettonica raggiunta dai romani, dello sfarzo e della cura per la propria popolazione da parte degli Imperatori e dell’apparato statale.

Per soggiornare a due passi dalla stazione Roma Termini e poter, in questo modo, raggiungere a piedi le straordinarie terme, si consiglio di reperire tutte le informazioni sul sito http://www.hotelromatermini.org/.


Scrivi un articolo o un comunicato stampa su Turismo.eu, è semplice e gratuito.

> Ulteriori informazioni (Regolamento)
> Registrati
> Login Autori

Hotel & Appartamenti in zona

Video su questa località:

Booking.com