Firenze
( Firenze )

Firenze: la culla, del Rinascimento, la perla della Toscana, sopratutto una città visitabile a piedi. Il possibile itinerario turistico parte dal centro storico, facilmente raggiungibile dalla Stazione Ferroviaria di Santa Maria Novella. 


Prima tappa, nelle immediate vicinanze dello scalo, l'omonima Chiesa: bandiera del Rinascimento toscano, unisce le architetture di Leon Battista Alberti con gli affreschi di Paolo Uccello. Chiesa della nobiltà, Santa Maria Novella ospita cappelle dedicate ai ricchi ed ai nobili della città. Come la Cappella Tornabuoni: abbellita degli affreschi del Lippi, è stato il ritrovo religioso dei maggiorenti fiorentini, descritta anche nel Decameron di Boccaccio. O il Cappellone degli Spagnoli, destinata agli aristocratici ed ai funzionari imperiali che vennero dalla Spagna assieme alla regina Eleonora I di Toledo, moglie di Cosimo.

Poco distante Palazzo Strozzi: fatto costruire dalla locale famiglia di banchieri, rappresenta il modello ideale dell'architettura civile del '400. Sorta di sfida a Palazzo Medici, è sia fortezza militare che dimora di lusso. Così, la robusta facciata in bugnato nasconde un interno delicato, con due ordini di bifore ed archi dalla chiara ispirazione classica.

Se il Palazzo è monumento del lusso dei nobili, la Loggia del Porcellino è da tradizione luogo del popolo. Creata nel '500 da del Tasso ancora oggi è un mercato dove artigiani offrono le loro creazioni: vestiti, bandane, accessori di pelle, borse e cinture. A dare il nome alla struttura, la scultura in bronzo di un cinghiale, creata nel '600 dal maestro Pietro Tacca.

Tappa finale dell'itinerario, il Ponte Vecchio: struttura a tre arcate, sovrasta l'Arno con tre piloni dalla caratteristica forma di prua. Sopra di esso sono alloggiate le botteghe dei maestri orafi, presenti da quando il Duca Ferdinando li volle al posto di concia pelli e fabbri.


Nel caso rimangano dubbi, nessun problema: il turista che si muove a piedi può informarsi su www.visitare-firenze.it. Valido contenitore d'informazioni, il portale è una guida pratica: con i monumenti ed i luoghi d'interesse divisi in musei, edifici religiosi, architettura civili ed altri monumenti. Segnalazioni anche per altri luoghi particolari, come ristoranti o locande. Infine, il sito permette di essere visualizzato correttamente anche con Smartphone e tablet.

 

Links234
Autore: Links234Sito: www.links234.biz
Alcune informazioni sull'autore


Ho anche scritto: