banner home turismo

Booking.com
Booking.com

Bosa è una caratteristica cittadina nel nord Sardegna, situata vicino alle più famose locaità turistiche come Alghero e vanta un centro storico di Bosa di incredibile fascino. Le strade ripide del quartiere Sa Costa si succedono fino alla scalinata denominata S’Iscala e’ sa Rosa. I suoi portici e le piazzette, dalle influenze liguri e toscane, si offrono allo sguardo del visitatore.

Via Ultima Costa, via Belvedere e via Montenegro sono fiancheggiate da graziose case a tre piani con imposte color pastello.

Passeggiare per le strade di Bosa è un piacere tutto visivo, che offre al turista la possibilità di fare delle interessanti scoperte.

All’esterno, infatti, le donne sono spesso assorte nell'incantevole lavorazione del merletto tradizionale di Bosa, il filet, vera e propria forma d'arte i cui segreti in passato erano tramandati di madre in figlia, cosicché il mestiere rimanesse nel cerchio familiare. Solo a partire dal 1800 nacquero i primi laboratori artigiani.

E' proprio grazie a queste “botteghe” che il filet di Bosa è diventato famoso. Una delle scuole più importanti è stata fondata da Olimpia Melis, che partecipò a numerosissime esposizioni e fiere internazionali, vincendo diversi premi e ottenendo importanti riconoscimenti anche in Francia e in Belgio.


Il filet sardo ha le sue peculiarità e si sviluppa con caratteristiche molto diverse dagli altri “merletti”, sia italiani che mediterranei. Le figure geometriche riprendono infatti la flora e la fauna tipiche dell’isola e sono le stesse che ritroviamo nei tappeti, sugli arazzi, sulle tende, le coperte, i vasi e nelle decorazioni ad intaglio delle cassapanche tradizionali.

Il visitatore che vuole scoprire la città può soggiornare in un caratteristico Bed and Breakfast nel cuore di Bosa, a cinque minuti dal centro storico e a due passi dal mare, non può certo rinunciare a godere della vista di questa meravigliosa forma di artigianato artistico bosano.