Sorrento

“Torna a Surriento” è il titolo di una delle più celebri canzoni napoletane dei primi del 900, ed è un brano grazie al quale si riesce a dare la giusta dimensione alla bellezza ed al fascino incantatore che la città di Sorrento riesce ad esercitare su chi la visita e su chi, invece, è costretto a lasciarla.

Nella città del Tasso si respira un sapore diverso, si sentono i profumi di un'aria pura, dove la natura svetta rigogliosa e colora gli incantevoli paesaggi che guardano al Vesuvio ed al Golfo di Napoli.

Sorrento è situata nella parte “bassa” del Golfo, ed è proprio grazie a ciò che dalla zona collinare lo scenario è così affascinante. Ma qual è il modo più semplice per arrivare a Sorrento?

 

Raggiungere Sorrento è facile, nonostante qualche tratto di strada più tortuoso possa risultare poco simpatico da affrontare. In auto, da Nord, una volta giunti sulla A3 Napoli – Salerno, basterà proseguire fino all'uscita di Castellammare di Stabia e, una volta usciti dall'autostrada, immettersi sulla Strada Statale 145. Qui le indicazioni saranno tante e molto chiare, basterà seguire “Sorrento” fino all'arrivo su Corso Italia.

 

Per chi arriva da Est dall'A16 Bari – Napoli basterà immettersi sulla A3 e uscire, al solito, a Castellammare, stessa uscita per chi viene da sud.

 

Se non si è automuniti, ma si è arrivati in aereo o in treno, l'arrivo a Sorrento non è poi così complesso. Dall'aeroporto di Capodichino è consigliabile prendere il servizio navetta “Alibus” che, in pochi minuti e ad un costo ragionevole (3 € ca.) vi permetterà di raggiungere Piazza Garibaldi, la stessa stazione di chi arriva in treno.

 

Da qui, senza nemmeno uscire dalla stazione, seguire le indicazioni per la Circumvesuviana i cui treni collegano Napoli a Sorrento in meno di un'ora. Non dimenticatevi di questo treno, perché è esattamente lo stesso che potrebbe permettervi di visitare gli scavi di Pompei ed Ercolano.

 

La stazione ferroviaria di Sorrento si trova a pochi minuti dalla centralissima Piazza Tasso e, essendo nel centro della città, vi darà modo di raggiungere agevolmente il vostro albergo, anche grazie agli autobus che partono proprio dal piazzale antistante la stazione.

 

C'è un terzo modo per raggiungere Sorrento da Napoli, ed è sicuramente quello più affascinante: il mare. In particolare gli aliscafi Snav e Alilauro partono dal Molo Beverello di Napoli e raggiungono il porto di Sorrento in circa 40 minuti. Certo, il costo è leggermente più elevato, ma di sicuro l'approdo via mare è più allettante, se non si soffre il mal di mare, ovviamente!

 

Una volta giunti in città è bene aver già prenotato precedentemente un appartamento a Sorrento , in modo da potersi rifocillare per cominciare ad affrontare la piacevole vita mondana Sorrentina.

 

La scelta di appartamenti, suites ed hotel a Sorrento è decisamente varia, può essere d'aiuto in tal senso il portale http://www.colonnahotels.com/it/ dov'è possibile trovare diverse strutture, adatte alle necessità più diverse.