Un posto meraviglioso che è in grado di coinvolgere tutta la famiglia è “Le Navi”, l’acquario di Cattolica, il più importante del mare Adriatico.

La struttura è stata ripristinata negli ultimi anni e fu costruita negli anni trenta, si ispira chiaramente alla conformazione di una flotta. Oggi questo ambiente bellissimo è tutelato dalla Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici. Vi consigliamo di organizzare una visita e progettare un viaggio per poter esplorare questo fantastico parco tematico, potrete usufruire di promozioni ad hoc e sconti che gli hotel di Cattolica mettono a disposizione.

Questa struttura immensa ospita un’enorme varietà di specie marine che è possibile ammirare passeggiando per le percorrenze adibite appositamente.

I colori distinguono i percorsi che si possono intraprendere, per esempio in quello blu sono contenute un centinaio di vasche e aree che presentano scenari marini molto simili all’ambiente naturale reale, in questi luoghi si possono ammirare i temuti squali, le tranquille tartarughe, tanti pesci colorati, i simpatici pinguini e l’elegante barriera corallina.

Diverse aree sono state predisposte per mostrare la cronologia e i passi avvenuti durante l'evoluzione biologica e delle specie che si sono alternate negli anni dando vita ogni volta a esemplari differenti. Si può vivere e conoscere un’esperienza davvero unica che pochi parchi tematici possono offrire, vi invitiamo, quindi a dare un’occhiata tra le offerte previste dagli hotel 3 stelle di Cattolica e vi stimoliamo a organizzare la vostra vacanza.

Tornando alla descrizione dei percorsi, segnaliamo che in quello giallo l’acqua è la principale protagonista e viene descritta e declinata in tutte le sue proprietà, le stesse che hanno permesso la vita sulla terra.

Il tragitto viola, invece, lancia l’occasione di poter ascoltare i suoni prodotti dagli animali mentre trascorrono le loro esistenze.

Nell’acquario l’obiettivo è sensibilizzare chi osserva e chi entra in relazione con questi animali, convincere gli spettatori a salvaguardare la natura e trasmettere questa sensibilità anche ai più piccoli, che sono il nostro futuro.