Siracusa
Vacanze a Siracusa

Oggi fare camping è glamour, comodo, divertente comunque economico e davvero cool.  Lontani dallo spirito dell’all inclusive e dell’albergone a 5 piani dove ci si perde per i corridoi, colui che ama la vita selvaggia e le vacanze all’aria aperta trova nel campeggio la soluzione migliore per le proprie esigenze.
In Sicilia, poi, campeggiare è facile e la terra brulla che bacia la macchia mediterranea e si sposa con cultura, arte, incanto naturale e gastronomia fa da cornice a uno dei luoghi più magici ed evocativi d’Italia.


Palermo, Catania, Trapani, Agrigento o Siracusa, ma anche Messina, San Vito Lo Capo, Noto, Porto Palo, Scoglitti o Taormina. La Sicilia è una collana di perle di bellezza e una destinazione da prendere in considerazione se si vogliono vivere vacanze tra mare, collina, arte e folclore.
Scegliere la meta migliore è difficile se non impossibile e il suggerimento è quello di inventarsi un tour e, zaino in spalla, traghettarsi cullati dai profumi della trinacria, da un angolo all’altro dell’isola.


I vantaggi del campeggio

Per scoprire ogni angolo della terra di Pirandello il camping in Sicilia è una scelta perfetta adatta a tutti: giovani e famiglie, coppie e gruppi di amici e una valida alternativa alle soluzioni più tradizionali. Che sia in camper, in bungalow o in tenda la vita da campeggio permette di dare fiato a quello spirito libero che facilita il contatto con la natura e la conoscenza col prossimo con una scelta ecogreen al passo con i tempi.
Ogni campeggio, inoltre, è dotato di connessione wi-fi, piazzole di ombra, reception aperta 24 ore su 24 e colonnina per l’elettricità. Inoltre spesso nelle strutture ci sono servizi di animazione e sale giochi, supermercati interni e consegna della spesa direttamente alla piazzola. Gli animali spesso sono accettati e i bambini sono i benvenuti. Se non bastassero tutti questi benefit per gli amanti del glamour la soluzione 3.0 si chiama glamping. Vita all’aria aperta ma in modalità superlusso.


Glamping in Sicilia

Nei glamping, infatti, non bisogna arrivare con canadese e fornelletto da campo, ma con una carta di credito ben fornita.
Le tende, che in realtà sembrano più case senza le classiche 4 pareti di cemento, sono fisse e all’interno si trovano mobili di design, letti a baldacchino, aria condizionata e tv satellitare. Possono essere a tema safari, casetta sull’albero, tenda indiana o carovana dei cowboy.  Prevedono la presenza di armadi, specchi, frigorifero e bagno privato.
In Sicilia il glamping ha preso piede da parecchi anni e solo in zona Siracusa ce ne sono 3 di ottimo livello, ma strutture analoghe si trovano un po’ in tutte le province da Palermo (uno dei primi è quello di Cefalù) a Noto, da Ragusa a Trapani. Il comun denominatore è il binomio tra lusso e wild style con l’effetto di trovarsi immersi in una vacanza ecosostenibile senza rinunciare a tutti i confort.


Come trovare le offerte migliori

Internet ancora una volta è il luogo migliore per cercare la soluzione più adatta alle personali esigenze e ormai quasi tutti i campeggi e i glamping hanno siti dedicati con un’ampia galleria d’immagini, fasce di prezzi e disponibilità a seconda del periodo. Se un tempo il pernottamento in campeggio non era necessario prenotarlo e si poteva andare all’avventura, ormai è meglio effettuare la prenotazione online o chiamare direttamente la struttura visto che sempre più turisti logorati dallo stile di vita delle grandi città e delle metropoli finiscono per scegliere le vacanze all’aria aperta senza vincoli né orari e la magia della Sicilia è la cornice per trasformare ogni sogno di libertà in un’indimenticabile realtà.