La Corsica è una delle mete più singolari ed esclusive per le vacanze in famiglia. Se un tempo era una meta poco battuta dal turismo italiano, oggi invece sta diventando una delle mete più amate perché è in grado di offrire sempre qualcosa in più: il gusto dell’esotico ad un passo da casa. La vacanza qui è all’insegna del mare, del sole, del relax, delle attività all’aria aperta e di cose interessanti da visitare. L’isola permette di fare tante cose diverse il che permette di adattare la vacanza a gusti ed età differenti. In questo senso è oggi una delle mete predilette per le vacanze in famiglia, quando ci sono dei bambini.


La prima scelta da fare quando si sceglie di andare qui è se arrivare con l’aereo o con il traghetto, In entrambi i casi le tratte sono molto battute. Se si desidera tuttavia girare un po’ l’isola in autonomia (cosa consigliata) è meglio scegliere la seconda opzione, così da poter magari portare con sé l’automobile e semplificare la vacanza. Il viaggio con la barca permette inoltre di iniziare l’avventura nel migliore dei modi: infatti, la navigazione è vissuta di solito dai più piccoli come una cosa eccezionale! Sarà un eccellente inizio. I traghetti per Porto Vecchio Corsica sono tanti nei diversi giorni della settimana, quindi organizzare la vacanza sarà semplicissimo. Prenotando online tra l’altro sarà possibile risparmiare non poco.

Corsica: spiagge e mare

Una volta giunti in Corsica la scelta di spiagge è amplissima. Qui, nella maggior parte dei casi tuttavia sono libere e naturali, quindi bisogna ricordare di portare con sé l’occorrente per accamparsi, come teli, sdrai e ombrelloni. Se tuttavia non si riesce a rinunciare alle comodità, ci sono anche spiagge attrezzate con anche pedalò e gommoni per giocare con i bambini in acqua. Fra i lidi migliori per i bambini ci sono sicuramente la Plage de Tamarone a Cap Corse, Porto Portigliolo, Pollo, Santa Giulia, Palombaggia. Queste spiagge sono di sabbia bianca, affacciate sul mare di acqua chiara e cristallina che ricorda quello dei Caraibi. In diversi casi la spiaggia è avvolta da pineta, che crea zone d’ombra in cui trovare ristoro durante le ore più roventi. In spiaggia le bellezze non si esauriscono alla vista, ma sono numerose anche sotto acqua: i fondali marini sono ricchi e tutti da vedere con pinne e occhiali.
In tutte le spiagge ci sono centri nautici che si offrono di portare i turisti in escursioni in barca. Non sono sempre economiche, ma sono un bel tour educativo e divertente per i bambini. Alcune zone dell’isola tra l’altro, come la Riserva Naturale di Scandola, si possono ammirare solo via mare.

Non solo mare...

In Corsica non mancano i parchi avventura, un vero diletto per i bambini e perfetti per alternare le giornate di sole o per intrattenerli in caso di cielo nuvoloso. Questi sono immersi nella foresta e contemplano attività come il trekking e il canyoning, escursioni fra gli alberi. Nell’entroterra dell’isola ci sono anche diversi laghetti immersi fra romantiche rocce in cui è possibile farsi il bagno. Il paesaggio naturale si rende perfetto anche per delle belle passeggiate nella natura. Sull’isola non mancano anche musei e attrazioni di valore storico culturale.