Perugia è città riconosciuta, apprezzata e visitata per storia, cultura e arte. Non manca a questa signora medievale un territorio a pochi kilometri dove poter vivere con tempi lenti e rilassati la natura e scoprire itinerari insoliti attraverso i suoi borghi.

 

Storia e curiosità
Il contado “a Levante di Porta Sole” è una citazione poetica che racconta il territorio di campagna che si estende a est della città di Perugia e le persone che abitano questa parte di Umbria. Porta Sole è appunto uno dei cinque rioni di Perugia insieme a Porta Eburnea, Porta San Pietro, Porta Santa Susanna e Porta Sant’Angelo. Simboli di questo quartiere sono il sole che sorge ad est e la farina. E il bianco è il colore della luce del sole e dell’alimento indispensabile per questi luoghi che proviene dai numerosi mulini lungo il Tevere. Scendendo da questo lato della città e seguendo il corso del fiume Tevere, si possono leggere le tracce storiche degli antichi borghi che popolano questa porzione di campagna perugina. Qui il fiume con il suo corso ha disegnato i confini geografici e ha influenzato lo sviluppo economico e sociale. Queste campagne sono state territorio operoso e pulsante con attività vivace di persone e di merci. Gli abitanti dei borghi da sempre hanno diligentemente lavorato negli uliveti e nei vigneti, bonificato i campi, costruito ponti, mulini e torri di difesa.

Luoghi memorabili
Nel territorio a est di Perugia e tra le città di Umbertide, Gubbio e Assisi, si possono ammirare e visitare numerosi castelli, borghi e abbazie. Farai un’immersione nella storia fatta di segreti e misteri. Visitando questi luoghi ti sembrerà di rivivere leggende, eventi e storie di personaggi che hanno anticamente movimentato il territorio con faide, dispute e gesta eroiche ma che oggi offrono ospitalità ed esperienze emozionanti. Nel contado a “Levante di Porta Sole” potrai fare un viaggio attraverso un castello, due conventi, due abbazie, due ville, un ecomuseo e tre torri, tre borghi.

Escursioni e attività
Tanti sono i servizi che possono soddisfare i gusti più disparati. Operatori del settore e guide turistiche appassionate del territorio ti accompagneranno attraverso i percorsi e ti illustreranno i luoghi da visitare.

I corsi
Ti potrai mettere in gioco con attività artigianali e antichi mestieri tradizionali dalla lavorazione e pittura su ceramica alla tessitura tradizionale. Non mancano le proposte per il benessere fisico con il pilates e il nordic walking. Per chi è incuriosito dalla buona cucina locale ci saranno momenti operativi gustosi e coinvolgenti ai fornelli.

Le giornate e tema
Sarai a contatto con la natura e con esperienze in aziende agricole dove conoscerai e assaporerai prodotti della norcineria, tartufo e olio. Imparerai e riconoscere fiori, piante e prodotti dell’orto; i percorsi sono progettati su misura per adulti e bambini.

Le visite guidate
Avrai l’opportunità di entrare nelle botteghe artigiane di Perugia o fare esperienze a contatto diretto con la natura e con gli animali.

Le escursioni
Come conoscere e apprezzare il territorio? Con percorsi studiati e ben organizzati: dalla camminata a piedi, alla passeggiata a cavallo, alle escursioni in mountain bike e moto enduro fino al volo in mongolfiera.

Dove dormire e mangiare
Un viaggio potrà essere ricordato e raccontato, solo se avrai gustato cibi della tradizione e riposato in alloggi confortevoli. Nel nostro territorio troverai la sistemazione più adatta tra agriturismi, b&b, case vacanza, country house e per la cucina i ristoranti con materie prime prodotte nelle aziende agricole annesse.

Emozioni in Umbria
Autore: Emozioni in UmbriaSito: http://www.emozioninumbria.com/
Alcune informazioni sull'autore


Ho anche scritto:

contentmap_plugin
made with love from Appartamenti vacanza a Corralejo - Fuerteventura