banner home turismo

Booking.com
Booking.com

Sono tante le località celebri o addirittura celeberrime in Liguria: luoghi come Portofino, come il centro storico di Genova, come le Cinque Terre e Portovenere, sono conosciuti praticamente da tutti in tutto il mondo. Ma esistono in Liguria tanti luoghi imperdibile che, tuttavia, sono fuori dai circuiti ufficiali del turismo o sono semplicemente meno conosciuti: ecco un elenco di 5 luoghi secondo noi imperdibili, che sapranno trasmettervi emozioni autentiche e che vi parleranno della Liguria più vera.


1) Triora, il paese delle streghe
Pensate all'immagine più diffusa della Liguria: il mare e la costa, gli ulivi, colline dolci e una costa accessibile ed estremamente antropizzata. Ora dimenticatela. Triora è esattamente il contrario di tutto questo: un paesino abbarbicato sulle montagne dell'estremo ponente, a due passi dalle Alpi che qui piantano solide radici, tradizioni contadine lontanissime da quelle delle località costiere. E un passato burrascoso, tanto che qui, alla fine del secolo XVI, in piena Controriforma, si tenne alcuni celebri processi per stregoneria, che si conclusero con la condanna a morte di diverse donne del luogo.

 


2) Noli, la quinta repubblica marinara
In pochi sanno che, poco oltre Savona procedendo in direzione ponente, si incontra una località che ha l'ardire di autodefinirsi la quinta Repubblica marinara, per le abilità e l'influenza che le sue navi avevano, durante il secolo XIII, sui commerci dell'alto mar Ligure. Si tratta di Noli dove, oltre ad un bel centro storico e ad una splendida chiesetta romanica perfettamente conservata, potrete gustare uno dei migliori gelati artigianali dell'intera regione: chiedete di Pappus...


3) Una funicolare che domina Genova dall'alto
E' difficile parlare di Genova, perché tanto e bene se n'è già parlato ovunque, ed è quindi difficile non ripetere informazioni accessibili facilmente. Ecco allora che ci piace l'idea di darvi la possibilità di vedere Genova da una diversa angolatura: poco dietro la stazione ferroviaria di Piazza Principe, all'imboccatura bassa di via del Lagaccio, troverete la funicolare Principe Granarolo, una piccola tramvia a cremagliera che, abbarbicandosi sul colle che, anticamente, ospitava i giardini del sottostante Palazzo del Principe, vi porterà fino al colle di Granarolo. Da qui potrete godere di una vista unica su un panorama che va dal monte di Portofino a Capo Mele. E d'estate salvarvi dal caldo torrido della città, regalandovi un po' di fresco.


4) Il manganese della Val Graveglia
Nell'entroterra tra Lavagna e Chiavari è stata operativa dal 1876 al 2011 la miniera Gambatesa, una miniera da cui si estraeva manganese, minerale essenziale per la produzione di acciaio che, in Liguria, costituì l'attività industriale principale per diversi decenni nel corso del '900. La fine dell'era dell'acciaio e l'antieconomicità dell'estrazione in val Graveglia determinarono la fine delle attività estrattive, nonché la trasformazione della miniera in un museo, attualmente non visitabile.


Articolo offerto da Agriturist agriturismo in Liguria


contentmap_plugin

Scrivi un articolo o un comunicato stampa su Turismo.eu, è semplice e gratuito.

> Ulteriori informazioni (Regolamento)
> Registrati
> Login Autori

Booking.com