banner home turismo

Booking.com
Booking.com
Firenze
( Firenze )

Firenze è una delle città più belle d'Italia in grado di far innamorare turisti da tutto il mondo. Sin dal Medioevo, Firenze è la culla della cultura e trovò un'ulteriore crescita con la famiglia Medici.

Questa città della Toscana offre un'immersione totale nell'arte che ti avvolge già dalla stazione di Santa Maria Novella, situata di fronte la stazione principale del treno. È possibile visitare Firenze girandola totalmente a piedi, in questo modo si può godere al meglio di ogni angolo di storia.

 

Se si ha poco tempo, si riescono a vedere le principali bellezze di Firenze in una sola giornata: la Chiesa di Santa Maria Novella, il Duomo, il campanile di Giotto, piazza della Signoria, gli Uffizi, ponte Vecchio e Palazzo Pitti.

Santa Maria Novella, il Duomo e il campanile di Giotto.

La Chiesa di Santa Maria Novella è il primo monumento che si incontra dalla stazione: vale la pena soffermarsi per la sua bellezza e per la sua stupenda facciata.

Proseguendo la camminata si arriva diretti al Duomo ovvero Santa Maria del Fiore. La maestosità, l'imponenza e la bellezza del Duomo non permettono a nessuno di andare oltre senza qualche minuto di contemplazione. Uno spettacolo incredibile che molte persone nel mondo ci invidiano.

Il punto di forza del Duomo è la sua cupola, famosa opera di Brunelleschi per i suoi mattoncini bianchi e neri. La cupola è assolutamente da visitare, da lì si può godere del panorama di tutta Firenze; è consigliato, però, prendere prima i biglietti altrimenti si rischia di fare un buco nell'acqua.

Il campanile di Giotto è stato costruito vicino al Duomo: più di 400 stretti gradini per salire fino alla cima. Vale sicuramente la pena fare questo sforzo, casomai dopo aver mangiato un bel panino tipico.

Piazza della Signoria e gli Uffizi.

Andando verso Ponte Vecchio non si può non fare una sosta a piazza della Signoria per ammirare la fontana di Nettuno, Palazzo Vecchio e la Loggia dei Lanzi arredata da numerose e importanti sculture.

Attenzione, non fatevi ingannare il David di Michelangelo in bella mostra in piazza della Signoria non è l'originale. Il vero David è alla Galleria dell'accademia che vi consiglio di visitare.

Un altro prezioso consiglio che vi do è di perdervi negli Uffizi, di guardare con gli occhi dei bambini ogni minimo particolare. Gli Uffizi sono un viaggio nell'arte indescrivibile che trasmette forti emozioni, una delle stanze più belle è quella dedicata a Botticelli: la sua Venere è un capolavoro che non ha eguali.

Ponte Vecchio e Palazzo Pitti.

Accanto al museo degli Uffizi c'è Ponte Vecchio, lo storico ponte di Firenze che ha mantenuto quasi invariate nel tempo tutte le sue caratteristiche. È un ponte 'chiuso', attraversandolo si possono osservare tante piccole botteghe orafe che lo circondano.

 

Seguendo la direzione di Ponte Vecchio potrai scoprire Palazzo Pitti, il palazzo più famoso di Firenze. Al suo interno ci sono differenti gallerie che ospitano i capolavori di molti artisti come Tiziano e Raffaello.

Firenze è una città che non stanca mai e che offre ogni volta emozioni vere.

Vi consiglio però di prenotare i biglietti per visitare le opere più importanti altrimenti si rischia di passare la giornata in coda. Il sito e-commerce ufficiale è b-ticket.com/b-ticket/uffizi .

 

Jessica D'Ascenzo
Autore: Jessica D'AscenzoSito: https://www.bertiniedascenzo.it/
Alcune informazioni sull'autore


Ho anche scritto:

contentmap_plugin