Firenze
( Firenze )

Tra visite ai musei, passeggiate nel centro storico e pranzi in hotel 4 stelle, Firenze in primavera è una meta da non perdere assolutamente!

Il periodo migliore per visitare Firenze? La primavera, ovvio! Complici le temperature miti e una quantità di turisti sicuramente inferiore rispetto all’estate, questa stagione è perfetta per visitare una delle città più meravigliose della nostra Penisola.

La grande quantità di opere d’arte e capolavori architettonici è da attribuire alla storia millenaria di Firenze. Costruita su un insediamento etrusco, Firenze è poi fiorita nel corso dei secoli fino a diventare la culla del Rinascimento, il movimento culturale e filosofico che ha cambiato il modo di pensare europeo, grazie anche a governanti illuminati come i Medici, che hanno sviluppato le arti e la letteratura della città. Successivamente, la città ha continuato ad essere un punto di riferimento sia in campo artistico, che letterario, ma è diventata famosa anche per la sua offerta enogastronomica che può essere apprezzata in molte trattorie, ristoranti e hotel 4 stelle di Firenze.

Tutto questo può essere facilmente apprezzato semplicemente camminando per le vie del centro storico, tra l’altro dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. Tra cattedrali, chiese, musei e gallerie c’è l’imbarazzo della scelta!

Sicuramente spicca tra tutto il patrimonio fiorentino la cupola del Brunelleschi. Posta nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore, questo capolavoro architettonico fa rimanere di stucco ogni visitatore per la maestria del suo ideatore. Terminata nel 1436, infatti, la cupola era una vera e propria sfida alle leggi della gravità per le tecnologie del periodo. La Cattedrale su cui è posta, poi, è un gioiello di per sé perché rappresenta il miglior esempio di stile neogotico in Italia. La cupola rinascimentale e lo stile severo di un secolo prima si fondono in maniera armonica e costituiscono uno dei punti di principale attrazione della città.

Un’altra attrazione da non perdere a Firenze è sicuramente la Galleria degli Uffizi: costruita dai Medici come edificio in cui ospitare gli uffici della magistratura cittadina, è poi diventata la sede che ospita alcuni dei capolavori dell’arte mondiale. Tra tutti, la Nascita di Venere di Sandro Botticelli e la Primavera, due dei quadri che bisogna assolutamente vedere quando si è a Firenze. Inutile dire che durante i weekend primaverili e i ponti, la Galleria è presa d’assalto dai visitatori, tuttavia l’attesa viene ampiamente ricompensata dai capolavori conservati all’interno.


contentmap_plugin
made with love from Appartamenti vacanza a Corralejo - Fuerteventura